Psico-pedagogia dell’insegnamento


PREMESSA TEORICA:

La psicologia scolastica è certamente uno dei settori della psicologia che, negli ultimi anni, si e’ dimostrato in grado di offrire molte occasioni di ricerca e d’intervento nelle scuole. I gravi problemi che attanagliano la scuola rendono urgente il ricorso alla psicologia scolastica, in modo particolare alla psicologia scolastica interattiva. La psicologia scolastica interattiva è lo strumento migliore che possa essere proposto oggi per la sua capacità di trasferire conoscenza in modo efficace e immediato.

OBIETTIVI DEL CORSO: 

Gli psicologi che acquisiscono le conoscenze e le competenze del master sono apprezzati nelle scuole pubbliche e private, ma possono trovare collocazione in qualsiasi organizzazione che desideri lavorare sul miglioramento delle relazioni nei gruppi.
Per quanto riguarda il contesto scolastico, queste sono preferibilmente le aree d’intervento.

  1. consulenza e sostegno ai docenti, agli alunni ed ai loro genitori, sia in forma collegiale che individuale, nei modi, nei tempi e nei luoghi formalmente consentiti.
  2. Progettazione e conduzione di attività formative interattive per gli alunni (sistemi sociogrammatici attivi e passaggi a metodi di giochi sociodinamici)
  3. Direzione di attivita’ di formazione interattiva per insegnanti (metodo sociodrammatico) 
  4. facilitazione di un clima collaborativo fra la scuola e la famiglia attraverso meeting, sia informativi che formativi, tra insegnanti e genitori.

Il Master consente ai partecipanti di acquisire e consolidare le competenze professionali d’intervento e di consulenza. In particolare permette:

  1. di conoscere gli strumenti gestionali del sistema organizzativo della scuola;
  2. di utilizzare metodologie d’intervento e di supporto ai processi di insegnamento e sviluppo, con particolare attenzione ai metodi interattivi di massima efficacia;
  3. di gestire i momenti d’integrazione tra sistema scuola e sistema famiglia, anche con il sociodramma;
  4. di familiarizzare con le tecniche di conoscenza della personalità di base e di orientamento socio-professionale.

METODO:

La metodologia prevede che la formazione sia soprattutto di tipo pratico-esperienziale.
Pertanto anche all’interno degli insegnamenti più’ teorici viene lasciato largo spazio all’utilizzo di metodologie attive e interattive.

INSEGNAMENTI:

  • La formazione della personalità;
  • Tecniche del colloquio;
  • Principi di sociometria finalizzati alla diagnosi del clima del gruppo;
  • Elementi di psicologia sociale;
  • I meccanismi di difesa nel gruppo;
  • Il sociodramma.

Destinatari

Laureati in Psicologia (laurea breve o specialistica), Medicina, Scienze dell’Educazione, Scienze della Formazione, Sociologia.